Vanity Fair VF Networks

AD

Design Design

Belgium is Design, gli eventi al Fuorisalone 2017

Il design belga sarà protagonista della Design Week con due eventi: Palazzo Litta ospiterà i creativi più affermati, il Salone Satellite darà spazio agli emergenti. Gaia Passi

Il Belgio è anche quest'anno tra i protagonisti del Fuorisalone, l'immancabile appuntamento con il design che animerà la città di Milano dal 4 al 9 aprile 2017, in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano. Due gli eventi in programma organizzati da Belgium is Design: Belgitude a Palazzo Litta e The New Belgians al Salone Satellite, che dà spazio ai designer emergenti.

Al centro della mostra Belgitude, ospitata nelle scenografiche sale di Palazzo Litta, c'è una selezione di dieci team creativi composti da designer e aziende a cura di DAMN° Magazine/Siegrid Demyttenaere. Sono stati gli stessi designer a scegliere le aziende con cui collaborare, dando vita - in soli sei mesi - a una rassegna di oggetti un po' surrealisti che uniscono industria, arte e artigianato. Tra questi, le tre sedie di bronzo fuse insieme da Atelier Lachaert Dhanis e Art Casting, un innovativo sistema di illuminazione proposto da Nathalie Dewez con la storica cristalleria Val Saint Lambert, o il prototipo di una seduta imbottita in pelle e alluminio che il celebre designer Xavier Lust ha realizzato con un laboratorio artigiano del cuoio. Il titolo della mostra, Belgitude, fa riferimento alle peculiarità del Belgio, alle sue diverse radici storiche e linguistiche, e a quell'identità culturale composita di cui i belgi sono orgogliosi.

Al Salone Satellite, Belgium is Design espone i lavori di sei giovani creativi nella mostra The New Belgians. Ogni designer presenterà in questa sede un unico progetto: una precisa scelta curatoriale in nome di una cultura del progetto sostenibile, che privilegi la qualità rispetto alla quantità e permetta alle giovani promesse del design di "produrre meno per raccontare di più".