Vanity Fair VF Networks

AD

Art corner Art Corner

I colori di Elliott Erwitt

Dal 10 febbraio al 16 luglio Palazzo Ducale di Genova ospita “Elliott Erwitt. Kolor”, la prima grande retrospettiva di immagini a colori del celebre fotografo. Sonia S. Braga

Elliott Erwitt non ha solo interpretato uno dei più importanti capitoli della storia della fotografia del ‘900 grazie alle sue instantanee in bianco e nero capaci di cogliere "l’istante decisivo", ma è anche riuscito a esplorare tutte le potenzialità espressive offerte dal colore. A questo aspetto meno conosciuto della sua produzione è dedicata la mostra "Elliott Erwitt. Kolor", in programma a Palazzo Ducale di Genova dal 10 febbraio al 16 luglio.

Si tratta della prima retrospettiva di immagini a colori del maestro, uno degli ultimi grandi fotografi della storica agenzia Magnum Photos. Un evento unico. La mostra comprende circa 135 scatti che Erwitt ha selezionato personalmente traendoli dai suoi due grandi progetti a colori: Kolor e The Art of Andrè S. Solidor. Il primo raccoglie alcune tra le più belle immagini conservate nel suo archivio, ovvero una carrellata di scatti spesso realizzati per lavori editoriali e pubblicitari. Si va dalle immagini che raccontano con sguardo ironico e disincantato la società americana degli anni Cinquanta e Sessanta, ai numerosi ritratti di personaggi famosi, fino ai numerosi lavori realizzati Europa. Altrettanto originali e anticonformisti sono gli scatti a colori che compongono il libro fotografico The art of André S. Solidor.

Qui Erwitt dà libero sfogo alla creatività del suo alter-ego André S. Solidor, con tanto di autoritratti in mise stravaganti, per orchestrare una sottile parodia del mondo dell’arte contemporanea che diviene surreale teatro della commedia umana. Un vero e proprio testamento artistico della sua arte, dal quale emerge non soltanto l’ironia della vita ma anche tutta la sua complessità. Non a caso viene ricordato come il fotografo della "commedia umana".

Il percorso espositivo si conclude con una sezione multimediale che comprende la proiezione di due filmati che documentano la sua lunga carriera di autore e regista televisivo e una video collezione di alcune delle sue più significative fotografie in bianco e nero.

 

Elliott Erwitt. Kolor

a cura di Biba Giacchetti
allestimento di Fabrizio Confalonieri
Sottoporticato di Palazzo Ducale
Piazza Giacomo Matteotti, 9
Genova
11 febbraio - 16 luglio 2017